L’8 aprile del 1900 fu fondata la Camera del Lavoro di Sassari: 120 anni di storia, lotte e diritti

L’8 aprile del 1900 fu fondata la Camera del Lavoro di Sassari: 120 anni di storia, lotte e diritti
image_print

Francesco Camboni e Antonio Catta furono i fondatori della Camera del Lavoro di Sassari, la cui storia è ricostruita nel volume Tra città e Campagna di Sandro Ruju. Il testo parte proprio dall’attività di Camboni e Catta, che avviarono la nascita dalle leghe e lavorarono instancabilmente per migliorare le condizioni di contadini, panettieri, conciatori, tagliapietre, calzolai, muratori, scalpellini, marmisti, vermicellai, tipografi. “I nostri giorni non sono comparabili con quell’epoca – scrive nella lettera per celebrare l’anniversario la segretaria Francesca Nurra – le condizioni economiche, sociali, culturali e anche politiche sono profondamente diverse. Tuttavia noi siamo convinti che il messaggio che viene dall’impegno di quegli uomini e quelle donne parli anche alle nostre società avanzate dove, sempre di più, insieme al benessere, aumentano le diseguaglianze, le ingiustizie e le contrapposizioni sociali”. Nella lettera la segretaria sottolinea le difficoltà del territorio più colpito dall’emergenza Covid19 e le pesanti ripercussioni sul tessuto economico e sociale: “Per ripartire – scrive Francesca Nurra – sarà indispensabile che la politica, fin da subito, sia capace di scelte importanti e coraggiose, noi faremo la nostra parte”.