Fausto Durante è il nuovo segretario generale della Cgil Sardegna

Fausto Durante è il nuovo segretario generale della Cgil Sardegna: lo ha eletto stamattina l’Assemblea generale riunita a Cagliari, accogliendo la proposta del centro regolatore nazionale rappresentato dal segretario Gino Giove.

Salentino nato a Lecce 63 anni fa, il neo eletto segretario ha un legame trentennale con la Sardegna, un intreccio di vita personale – il militare a Sassari nell’84 – e sindacale, con le vertenze dell’industria, il petrolchimico a Porto Torres, l’Alcoa e l’Eurallumina, che ha seguito, nell’Isola e al ministero, quand’era nella segreteria nazionale Fiom.

La categoria dei metalmeccanici è stata la sua prima casa ma anche quella che ha abbracciato in una vita da sindacalista: funzionario del partito comunista prima e del pds dopo, con contratto da metalmeccanico, nel ‘93 gli operai delle fabbriche di Lecce e dintorni lo hanno eletto segretario provinciale Fiom. Da lì è poi passato alla categoria nazionale, che nel 2000 ha tradotto la sua passione per le lingue straniere nel nuovo incarico da responsabile dell’ufficio per l’Europa voluto dall’allora segretario Sabattini.

E ancora, nel 2012 è nominato responsabile del Segretariato Europa e successivamente coordinatore dell’Area politiche europee e internazionali della Cgil nazionale. Da tre anni coordina la Consulta industriale della Cgil nazionale e da oggi, la nuova avventura, nell’Isola, con la spinta emotiva di chi la conosce da sempre e la passione e l’impegno di approfondire e affrontare vertenze e rivendicazioni del sindacato in Sardegna.