Precari di Agris occupano l′ufficio dell′assessore agli Affari generali Dadea
Giovedi 27 Novembre 2008
Condividi con:
Ti piace
182
Non ti piace
198

Quattro lavoratori precari dell′ex Cras, centro regionale sperimentazione agricola, hanno occupato stamattina l′ufficio dell′assessore regionale agli Affari generali e Riforme Massimo Dadea. Al momento l′assessore non c′è ma i lavoratori annunciano che non si muoveranno dall′edificio, anche a costo di accamparsi per la notte. Impiegati in lavori di guardiania e vivaistica sono rimasti senza lavoro a causa della riorganizzazione degli enti agricoli e chiedono di essere stabilizzati in Agris, l′agenzia regionale per la ricerca e innovazione agricola.  «Ho chiesto già mesi fa al responsabile di Agris Giuseppe Pulina di stabilizzare i lavoratori – ha detto il segretario generale della Cgil Giampaolo Diana precisando che una delibera dell′assessorato prevede la stabilizzazione di tutti precari del Cras in Agris. «L′atteggiamento del responsabile dell′ente agricolo – conclude Diana – è ingiustificabile»