Abbanoa: firmato l′accordo per la stabilizzazione di 500 lavoratori
Lunedi 01 Dicembre 2008
Condividi con:
Ti piace
166
Non ti piace
156
Si è conclusa stamattina con un accordo tra sindacati e Abbanoa la trattativa per la stabilizzazione di cinquecento lavoratori delle ditte d’appalto che si occupano di potabilizzazione e depurazione dell’acqua. L’intesa prevede il passaggio alla società di tutti i lavoratori attraverso selezioni pubbliche. «Con la firma di stamattina si chiude un lungo periodo di incertezza – ha detto Piero Cossu, della segreteria regionale Cgil – i lavoratori hanno finalmente la garanzia del posto di lavoro e manterranno lo stesso trattamento economico con il relativo inquadramento professionale».   
A dicembre saranno avviate le prove per i venti capi impianto, entro gennaio verranno assunti, sempre sulla base di una selezione, 230 conduttori di impianti di potabilizzzaione. Gli altri continueranno per un periodo a lavorare nelle ditte d’appalto ma diventeranno dipendenti di Abbanoa entro il 2009.
Il sindacato evidenzia l’urgenza di definire anche il nuovo soggetto imprenditoriale, Abbanoa Servizi,  per far fronte alla gestione dei depuratori dei consorzi industriali che passeranno ad Abbanoa insieme a una serie di servizi oggi svolti dai Comuni.