Nuova occupazione dei precari dell′Agris
Martedi 16 Dicembre 2008
Condividi con:
Ti piace
142
Non ti piace
154
Hanno occupato stamattina per la seconda volta l’ufficio dell′assessore regionale agli Affari generali e Riforme Massimo Dadea, i quattro lavoratori precari dell′ex Cras, centro regionale sperimentazione agricola. Impiegati in lavori di guardiania e vivaistica sono rimasti senza lavoro a causa della riorganizzazione degli enti agricoli e chiedono di essere stabilizzati in Agris, l′agenzia regionale per la ricerca e innovazione agricola. Dopo la precedente occupazione, il 27 e 28 novembre scorso, i lavoratori avevano avuto rassicurazioni da parte degli assessorati all’Agricoltura e alle Riforme, ma gli impegni, ancora una volta, non sono stati rispettati.