Sciopero generale, lettera del segretario Michele Carrus
Lunedi 15 Dicembre 2014
Condividi con:
Ti piace
178
Non ti piace
174

Warning: getimagesize(back_end/images_news/1418644022.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cgilsarda.it/home/leggi_notizia.php on line 477
Sciopero generale, lettera del segretario Michele Carrus
Cari compagni e compagne,
il successo delle otto manifestazioni e iniziative territoriali organizzate per lo sciopero generale del 12 dicembre e il riscontro che abbiamo avuto sulle adesioni, in linea con il dato nazionale, sono il segno tangibile della forza delle nostre ragioni e della vitalità della nostra organizzazione. Un segno evidente del consenso crescente nel Paese che si sta saldando intorno a noi e alla nostra battaglia per i diritti e il lavoro, e che testimonia l’effettiva rappresentatività del nostro sindacato. Particolarmente significativa è stata la partecipazione dei giovani e degli studenti alle nostre iniziative.
A tutti va il mio ringraziamento, perché senza l’impegno dei compagni e delle compagne di tutte le nostre strutture, il sacrificio dei lavoratori che hanno rinunciato a una giornata di salario pur in un momento così difficile, l’entusiasmo dei giovani che sono scesi in piazza al nostro fianco, questo risultato non sarebbe stato raggiunto.
Sappiamo che ci aspettano altri tempi di lotta e di lavoro duro, ma anche che non ci verrà meno la passione giusta per affrontarli.
Michele Carrus, segretario generale Cgil Sardegna