Non c sviluppo senza manifatture
Venerdi 06 Marzo 2015
Condividi con:
Ti piace
160
Non ti piace
179

Warning: getimagesize(back_end/images_news/1425670237.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cgilsarda.it/home/leggi_notizia.php on line 477
Non c sviluppo senza manifatture
E’ incentrato sulla necessità di accrescere le produzioni manifatturiere l’editoriale del segretario generale Michele Carrus pubblicato nel giornale del sindacato L’Altra Sardegna (link qui sotto). “Superare il nostro ritardo – scrive Carrus - significa fare una scelta di campo in favore dei settori più innovativi, quelli che fondano il proprio successo economico su qualità e ricerca, conoscenze e capitale umano, che possono ben legarsi all’utilizzo delle risorse locali, la terra e il paesaggio, la storia e la cultura: le biotecnologie, le nuove energie, Ict, green e blue economy, cantieristica navale, settore aerospaziale, meccanica e elettronica, l’agroalimentare e la chimica verde”. Il segretario sottolinea anche che “occorre riconoscere che restano ampi margini per l’integrazione dell’agroalimentare con lo sviluppo delle attività no food e no feed, sulle quali può basarsi la verticalizzazione industriale delle attività del primario nelle filiere innovative della chimica verde, dei biopolimeri e del biofuel”.
 

Nelle pagine del giornale l’intervista a Andrea Possenti, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari che rischia di perdere la sua autonomia per la decisione, da parte dell’Istituto nazionale di Astrofisica, di accorparlo all’Istituto di Radioastronomia di Bologna. E ancora, l’intervento degli studenti di UniCa 2.0 sul futuro Rettore dell’Università di Cagliari, gli articoli dedicati alla campagna Cgil sulla legalità, al referendum per una proposta di legge sugli appalti e ai riflessi del Jobs Act sull’occupazione dei giovani.    

Materiale