Concorso "Storie di miniera", domani a Gonnesa la premiazione
Mercoledi 20 Maggio 2015
Condividi con:
Ti piace
173
Non ti piace
190
Domani mattina dalle 10 e 30, al Teatro dell’oratorio in via Cavallera a Gonnesa, saranno premiati studenti e scuole elementari, medie e superiori, vincitori del concorso “Storie di miniera” bandito dalla Cgil regionale in occasione delle celebrazioni per il 110° anniversario dell’eccidio di Buggerru, lo scorso 4 settembre.
 
La multimedialità, il lavoro di ricostruzione storica e  la capacità di interpretazione del contesto, sono i tratti distintivi degli elaborati (cortometraggi, rappresentazioni teatrali, interviste, un sito internet, foto, disegni, poesie) che hanno centrato gli obiettivi del concorso:  favorire la conoscenza della storia mineraria intrecciata alle lotte dei lavoratori e riflettere sulle prospettive di sviluppo legate alla valorizzazione, anche a fini turistici, di un immenso patrimonio costituito da beni culturali, materiali e ambientali spesso colpevolmente lasciati in stato di totale abbandono.
 
Diversi gli appuntamenti previsti per l’intera giornata: tra le 8 e 30 e le 10 la visita guidata delle scolaresche al complesso nuragico di Seruci, alle 10 e 30 la premiazione – con il segretario generale Cgil Michele Carrus, il sindaco di Gonnesa Pietro Cocco, Giampiero Pinna della Consulta del parco Geominerario– poi, dopo la pausa pranzo, alle 15, la commemorazione istituzionale dei moti del 1906 con la rievocazione in abiti d’epoca, nel teatro naturale delle vie cittadine intorno alla piazza del Municipio, realizzata dagli allievi dell’Istituto Comprensivo di Gonnesa.