Ammortizzatori, Inps si impegna a pagare entro luglio
Giovedi 25 Giugno 2015
Condividi con:
Ti piace
184
Non ti piace
190

 C’è l’impegno dell’Inps a fare di tutto per erogare entro il mese di luglio le risorse trasferite dal ministero e che copriranno solo parte degli gli ammortizzatori sociali 2014: è quanto emerso ieri pomeriggio nel corso dell’incontro chiesto da Cgil, Cisl, Uil al direttore dell’Istituto proprio per affrontare il tema dei ritardi nel pagamento atteso da 27 mila lavoratori in mobilità e cassaintegrazione.

 
I confederali hanno preso atto delle motivazioni dell’Istituto previdenziale che ha  inquadrato le difficoltà nell’erogazione delle indennità nel contesto complicato in cui agisce quotidianamente per dare risposte alle diverse incombenze, pensioni, disoccupazione, trattamenti di fine rapporto e altre pratiche. Difficoltà da superare adottando i necessari accorgimenti secondo i sindacati, che hanno ribadito la drammaticità della situazione e invitato l’Inps a realizzare i giusti correttivi per dare le risposte attese.