L’Onda di nuovo in piazza per il diritto allo studio
Mercoledi 18 Marzo 2009
Condividi con:
Ti piace
140
Non ti piace
160
Un corteo di duemila manifestanti ha sfilato stamattina a Cagliari per lo sciopero nazionale della Cgil Scuola contro i tagli all’Istruzione del governo Berlusconi. La protesta unisce studenti e insegnanti, sistema scolastico e universitario: la Cgil dice no alla riduzione del tempo pieno, al maestro unico, al drastico ridimensionamento di organici e istituti scolastici, ai tagli ai bilanci delle università. «L’Istruzione si trasforma di nuovo, come molti decenni fa, in privilegio di classe per pochi», ha denunciato il segretario regionale della Flc Peppino Loddo. Leggi il manifesto