Finanziaria: domani il confronto in Commissione Bilancio
Lunedi 06 Aprile 2009
Condividi con:
Ti piace
107
Non ti piace
118
Domani alle 11 in Commissione Bilancio la Cgil consegnerà un documento con proposte e analisi dettagliate. «Nel confronto avviato con il presidente Cappellacci e l’assessore La Spisa – ha detto il segretario della Cgil Enzo Costa –abbiamo cercato di far emergere misure che dessero le prime risposte alla crisi ma pensiamo che sia comunque necessario uno sforzo di programmazione e di gestione integrata, anche territoriale quindi, utilizzando la crisi come un’occasione per fare scelte necessarie che non si sono ancora fatte».
«Dobbiamo pensare alle emergenze e per questo capiamo l’esigenza di elaborare una legge finanziaria snella che arrivi all’approvazione nei tempi più stretti possibili – ha precisato Costa – ma è indispensabile, nello stesso tempo, iniziare a pianificare un progetto di rilancio complessivo del nostro sistema produttivo e del modello economico su cui vogliamo puntare». Per farlo la Cgil rimarca l’esigenza di continuare il confronto per tutta la durata dell’iter consiliare della legge finanziaria e dopo, quando si aprirà il dibattito sull’allegato.
 
Del testo approvato dalla Giunta la Cgil apprezza la riduzione dell’Irap, le risorse per i cantieri regionali, il sostegno ai Consorzi Fidi, gli strumenti di agevolazione a favore dell’occupazione, il fondo regionale per l’imprenditoria femminile, il piano per la valorizzazione delle risorse umane.
 
«La legge Finanziaria è un momento importante – conclude il segretario della Cgil – ma deve inserirsi nel quadro di una programmazione unitaria, come uno strumento che interviene con urgenza su situazioni che non possono essere rinviate a leggi di settore o strumenti di pianificazione futura».